Archivio Circolari

Questo post è protetto da password. Per leggerlo inserire la password qui sotto:

Carissimi,

In preparazione alla Santa Pasqua invito Cavalieri e Novizi a meditare sul Salmo 115 che i Cavalieri…

… da sempre hanno fatto loro. Non a caso “Non nobis domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam“, che è l’incipit del Salmo 115, è il motto dell’Ordine.

Salmo 115  (113 B) – L’unico vero Dio

Non a noi, Signore, non a noi,
ma al tuo nome dà gloria,
per la tua fedeltà, per la tua grazia.
Perché i popoli dovrebbero dire:
« Dov’è il loro Dio? ».
II nostro Dio è nei cieli,
egli opera tutto ciò che vuole.

Gli idoli delle genti sono argento e oro,
opera delle mani dell’uomo.
Hanno bocca e non parlano,
hanno occhi e non vedono,
hanno orecchi e non odono,
hanno narici e non odorano.
Hanno mani e non palpano,
hanno piedi e non camminano;
dalla gola non emettono suoni.
Sia come loro chi li fabbrica
e chiunque in essi confida.

Israele confida nel Signore:
egli è loro aiuto e loro scudo.
Confida nel Signore la casa di Aronne:
egli è loro aiuto e loro scudo.
Confida nel Signore, chiunque lo teme:
egli è loro aiuto e loro scudo.

II Signore si ricorda di noi, ci benedice:
benedice la casa d’Israele,
benedice la casa di Aronne.

II Signore benedice quelli che lo temono,
benedice i piccoli e i grandi.

Vi renda fecondi il Signore,
voi e i vostri figli.
Siate benedetti dal Signore
che ha fatto ciclo e terra.
I cieli sono i cieli del Signore,
ma ha dato la terra ai figli dell’uomo.

Non i morti lodano il Signore,
né quanti scendono nella tomba.
Ma noi, i viventi benediciamo il Signore
ora e per sempre.

Auguro a tutti i Fratelli come a me stesso che questo periodo pasquale possa costituire un vero passaggio dalle oscurità e banalità di una vita spesso vissuta all’insegna  delle apparenze e dell’avere ad una esistenza  dell’essere, vita “illuminata” ove trovino spazio giornalmente momenti di riflessione e di spiritualità.
Invito calorosamente i Fratelli a Seborga per partecipare alla festa di San Giorgio: questa sarà probabilmente l’ultima volta che festeggeremo San Giorgio alla presenza di SAS in nostro amato Giorgio.

In quella occasione vi saranno nuove investiture. L’incontro è fissato alle ore 10.45 del  24 Aprile a Palazzo di Governo.

Un forte e triplice abbraccio,

Diego

Carissimo Fratello,

Ti comunico che nella giornata di Domenica 18 Gennaio a Seborga, alle ore 10,00 si terrà l’incontro in onore di San Sebastiano. Read More→

Read More→